Biobanco

consegna prodotti biologici alla casa di accoglienza della Lega IBISCUS

 Nasce “BIO-BANCO” una nuova sfida perché la Solidarietà abbia i colori della Salute e dell’Ambiente, con l'auspicio che Biobanco aiuti a riflettere su come una sana alimentazione protegga la salute e contribuisca a prevenire e curare le malattie.

Contribuisci anche tu ad alimentare “ BIOBANCO” perché possano essere soddisfatte le fondamentali esigenze di vita di chi deve affrontare ogni giorno i disagi conseguenti alle difficoltà economiche unitamente ai disagi derivanti da malattie che impediscono di nutrirsi con cibi ordinari e di curare l’igiene con prodotti di largo consumo.  

Noi A.D.A.S. ONLUS, che da anni  siamo a fianco dei malati ambientali e delle loro famiglie, abbiamo piena consapevolezza di come numerose patologie ambiente correlate rendano complicata la soddisfazione di un bisogno primario quotidiano quale è  quello di avere una alimentazione appropriata, comprendiamo quindi cosa significhi vivere in una condizione di doppio grave disagio: economico e di salute, ed intendiamo adoperarci per far si che la solidarietà possa raggiungere tutti. 

Per tale ragione abbiamo fortemente voluto realizzare il nostro progetto  “BIOBANCO, che ha preso il via con la raccolta  “Più ci aiuti e più aiutiamo….Alimentiamo la solidarietà” svoltasi a Catania il 14 ed il 15 dicembre 2014  realizzata grazie al contributo di tutti coloro che hanno sentito il desiderio di contribuire spontaneamente. Abbiamo ricevuto i primi prodotti alimentari che abbiamo inventariato con grande emozione: cibi bio e naturali, senza allergeni, senza glutine e senza lattosio, senza conservanti e coloranti artificiali; i prodotti sono destinati a soggetti di ogni età le cui condizioni di disagio saranno preventivamente verificate. Tracciabilità e trasparenza sono i nostri strumenti d’azione e li utilizzeremo anche in questo caso rendendo pubblici sia i quantitativi di prodotti  raccolti che la loro destinazione (ometteremo per dovere di privacy i dati anagrafici dei singoli destinatari, per i quali verrà compilata scheda conservata nei nostri archivi).

Abbiamo concretizzato così un grande sogno accarezzato da anni ma che per  continuare ad essere ogni giorno una realtà di solidarietà necessita del contributo sia di aziende produttrici e di piccoli produttori, sia di aziende che curano la commercializzazione e la  trasformazione dei prodotti, ma anche della testimonianza di solidarietà di tutti noi che quando andiamo a fare la spesa, possiamo scegliere di pensare anche a coloro che in quel momento vivono in condizioni di precarietà . 

La raccolta continua perchè il bisogno purtroppo è in crescita; noi ADAS ONLUS contiamo sulla generosità di quanti vorranno esserci accanto in questa straordinaria realtà di solidarietà, siamo certi che saremo in tanti.

Le aziende che desiderano alimentare il ”BIOBANCO” su loro autorizzazione saranno rese note perché possano costituire esempio virtuoso di solidarietà.

Incrementiamo  le ceste di “BioBanco” donando:

- Prodotti alimentari biologici e naturali, senza additivi, coloranti, conservanti e OGM;

- Prodotti senza glutine, senza lattosio, senza lievito; 

- Prodotti per l’igiene personale e della casa di derivazione vegetale, ecologici e biologici; 

- Presidi sanitari e parasanitari senza ftalati, nichel free, lattice free, mascherine di protezione e assorbenti in cotone naturale e anallergici;

- Integratori alimentari;

- Ausili per le necessità legate alle varie forme di disabilità. 

- Somme di denaro liberamente determinate.