Tutela medico legale

ADAS ONLUS è finalmente in grado di garantire questo nuovo servizio, fondamentale per la tutela del diritto alla salute ed alle cure:

Avvocati specializzati in Responsabilità medica e malasanità, in Diritto Ambientale e Responsabilità per danni da esposizione a fonti ambientali di rischio insieme a  Medici specialisti ed Esperti in varie discipline  sono pronti a mettere insieme le rispettive professionalità per  tutelarti se sei vittima di errate o mancate o ritardate diagnosi e prestazioni sanitarie presso strutture ambulatoriali ed ospedaliere (pubbliche e private) ,  se hai subito un danno per esserti affidato a medici e paramedici  che hanno agito con colpa professionale, oppure perché sei stato esposto per fatto di terzi a campi elettromagnetici e/o sostanze inquinanti e tossiche di qualsiasi natura presenti nell’ambiente esterno  e/o nei luoghi chiusi (pubblici e privati).

Si tratta di professionisti che hanno accettato di sottoscrivere con la nostra Associazione un protocollo che regola il rapporto con gli assistiti garantendo:

  • esame preventivo gratuito della documentazione in possesso di chi ritiene di essere vittima di un episodio di malasanità o di avere subito un danno alla salute conseguente alle fonti di inquinamento ambientale per valutare la sussistenza dei presupposti per agire contro i responsabili a qualsiasi titolo di tutti i danni cagionati; 
  • valutazione gratuita congiunta  professionisti-assistito delle possibili azioni da intraprendere per la tutela dei diritti violati e delle probabilità di ottenere il soddisfacimento delle pretese risarcitorie;  
  • richiesta di risarcimento alle compagnie assicuratrici senza costi;  
  • perizia medico-legale e perizie tecniche senza anticipi;  
  • assistenza legale, medica e tecnica in giudizio senza costi preventivi in caso di presumibile  dimostrabilità della responsabilità delle strutture sanitarie ed ospedaliere, dei medici e paramedici, dei responsabili delle emissioni inquinanti nocive di qualsiasi natura;  
  • in caso di esito positivo delle azioni proposte o delle richieste di risarcimento avanzate in via stragiudiziale, chi otterrà il risarcimento del danno sarà tenuto a corrispondere agli Avvocati ed ai Medici ed Esperti che hanno garantito assistenza il compenso pattuito al momento del conferimento dell’incarico calcolato secondo la percentuale prefissata sulle somme liquidate;  
  • in caso di esito negativo delle azioni (rigetto della domanda) i professionisti non chiederanno alcun compenso e restituiranno all’assistito tutta la documentazione in loro possesso;  
  • il rapporti tra i professionisti e gli assistiti sarà regolato da apposita convenzione sottoscritta dalle parti nel rispetto degli accordi con la nostra Associazione.