Bilancio sociale

 

BILANCIO SOCIALE SINTETICO PRIMO TRIENNIO

ANNI 2010/2013

Anno 2010

Aprile 2010 Catania : alcune decine di persone a cui è stata fatta diagnosi di Sensibilità Chimica Multipla MCS insieme ai loro familiari ed amici costituiscono un gruppo operativo contraddistinto dal motto “Lottiamo per i nostri diritti…lottiamo per vivere” che intende promuovere la costituzione di un’associazione libera ed autonoma che possa seriamente promuovere una campagna informativa sulle malattie ambientali e sollecitare le Istituzioni a riconoscerle e garantire assistenza ai malati;

Giugno 2010: iniziano le attività propedeutiche alla costituzione dell’Associazione per la Difesa dell’Ambiente e della salute ADAS ONLU; 

Luglio 2010: Palermo Assemblea Regionale Siciliana, i promotori dell’ ADAS incontrano la VI Commissione ARS Salute per chiedere il riconoscimento delle malattie ambientali e le linee guida per la diagnosi ed il ricovero ospedaliero;

1 ottobre 2010:  Catania Piazza Università con il Patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali e della Croce Rossa Italiana, ADAS, ormai pronta a formalizzare la propria costituzione, organizza un evento di carattere informativo e di sensibilizzazione  a cui dà il nome del proprio motto:“Lottiamo per i nostri diritti … lottiamo per vivere”;

3 novembre 2010: ADAS si costituisce in associazione  con le forme dell’  atto pubblico notarile;

4 novembre 2010: Catania Università degli Studi Facoltà di Lettere e Filosofia Monastero dei Benedettini, ADAS partecipa alla manifestazione “DeScritto”, Festival dell’editoria libera, allestendo un punto informativo;  

 

Anno 2011

 

Febbraio 2011 : ADAS ottiene l’ Iscrizione Centro Servizi Volontariato Etneo;

Febbraio 2011: ADAS ottiene la Registrazione presso gli Elenchi Comunali dell’ Assessorato alle Politiche Sociali e della Famiglia del Comune di Catania;

Marzo 2011: Catania piazza Università ADAS partecipa alla manifestazione organizzata dall’ Assessorato alle Politiche Sociali  “Corri CT” (banchetto informativo nell’area riservata alle associazioni di volontariato ammesse a partecipare);

Maggio 2011Catania Teatro Musco in occasione della Giornata mondiale delle malattie immunologiche  e neurologiche, ADAS organizza ”Incontro di consapevolezza e solidarietà” I ed. patrocinato dal Comune di Catania, dalla Provincia di Catania, dall’ASP3 CT, dalla LIDU, dalla CRI e da altri Enti ed Associazioni (incontro di carattere informativo con partecipazione di medici ed artisti con avvio della raccolta fondi finalizzata alla realizzazione di progetti di solidarietà sociale);

Giugno 2011: Catania Assessorato alla Salute, ADAS  partecipa al progetto “Catania Salute” e  all’evento “Il Villaggio della Salute” ;

Giugno 2011: Palermo Assessorato Regionale alla Salute, ADAS è partner dell’Università di Catania che presenta progetto per lo studio delle patologie da danno ambientale;

Settembre 2011: Priolo SR, ADAS partecipa a “Una passeggiata per la vita”, manifestazione per sensibilizzare le Istituzioni ad intervenire sui gravi problemi di salute ed ambientali derivanti dagli impianti degli stabilimenti petrolchimici;

Ottobre 2011: Catania ASP3 CT , ADAS e Università degli studi di Catania organizzano convegno “ Difendiamo la salute dalla intossicazione da sostanze chimiche e metalli pesanti ” (la Presidente ADAS è relatrice);

Ottobre 2011: Catania- Librino CGIL, ADAS, Assessorato all’Ambiente  organizzano Assemblea pubblica “ Trattiamo bene la terra in cui viviamo” su  Igiene Pubblica, Discariche abusive, Emergenza rifiuti, Inquinamento  elettromagnetico (la Presidente ADAS è relatrice);

Ottobre 2011: Catania Centro “ Le Ciminiere” ADAS partecipa  al Convegno organizzato da “Bio-Architettura” in occasione della consegna del premio nazionale annuale (la Presidente ADAS è relatrice) ;

Novembre 2011: Palermo Assessorato Regionale alla Salute, ADAS incontra la dott.ssa Lucia Borsellino Primo Dirigente, delegata dall’Assessore alla Salute dott. Massimo Russo, per l’avvio di un tavolo tecnico sulle patologie da danno ambientale;

Dicembre 2011: Catania Azienda Ospedaliera Universitaria Vittorio Emanuele-Policlinico ADAS avvia i lavori di costituzione del Comitato Scientifico multidisciplinare coordinato dalla Prof.ssa Teresa Mattina, genetista, Responsabile del Centro di riferimento regionale per le malattie rare e genetiche.

 

Anno 2012

 

Gennaio 2012: ADAS avvia un servizio di ascolto telefonico attivo quotidianamente, H 24 per emergenze

Febbraio 2012: Catania, Telecolor, la Presidente ADAS è ospite nella trasmissione  organizzata per celebrare la Giornata mondiale delle Malattie Rare, invitata per parlare delle patologie da danno ambientale e della condizione in cui vive chi ne è affetto

Marzo 2012 : ADAS si federa ad UNIAMO FIMR-Federazione Italiana Malattie Rare, socia di EURORDIS-Federazione Europea delle Malattie Rare;

Marzo 2012: Catania ASP3 e Az. Osp. Universitaria Vittorio Emanuele-Policlinico, ADAS entra a far parte dei Comitati Consultivi Aziendali di entrambe le Aziende ( i CCA sono importanti organismi collegiali che operano all’interno delle Aziende ospedaliere e sanitarie con poteri consultivi,  istituiti con decreto dell’Assessore Regionale alla Salute composti dai Responsabili delle Associazioni che operano nel settore della sanità);

Aprile 2012: Catania ASP3, ADAS partecipa alla “Settimana della salute” con un punto informativo e la relazione della Presidente durante i lavori;

Maggio 2012 : la Presidente ADAS viene eletta a comporre il Collegio dei Probiviri di UNIAMO FIMR

Maggio 2012: Catania Teatro Sangiorgi, in occasione della  Giornata mondiale delle patologie neurologiche ed immunologiche ADAS organizza ”Incontro di consapevolezza e solidarietà” II ed. patrocinato dalla Regione Sicilia, dal Comune di CT dalla Provincia di CT, dall’ASP3 CT, dall’A.O.U. Vittorio Emanuele-Policlinico di CT, dall’Ordine dei Medici, da UNIAMO FIMR, ed altri (incontro di carattere informativo con la partecipazione di medici ed artisti, viene lanciata raccolta fondi a supporto di progetti destinati alla Informazione e promozione della cultura della salute);

Giugno 2012: Civitavecchia Roma, ADAS patrocina il Convegno “ Malattie Ambientali Emergenti” con evento di sensibilizzazione organizzato con MARA ONLUS e ILLNES MCS;

Luglio 2012: Palermo Assessorato regionale alla Salute, piazza Politeama,  ADAS è tra le associazioni no-proifit presenti nella  “Piazza della Salute” nell’ambito del Forum “ Mediterraneo in Sanità” 

Settembre 2012: Siracusa, la Presidente ADAS viene intervistata dalla emittente MedicalExcellence sulle attività dell’ADAS e sulle malattie ambientali;

Settembre 2012: Giarre CT, ADAS è coorganizzatrice della manifestazione “ NO MUOS…Tra festa e protesta” patrocinata dal Comune di Giarre CT e dal Comune di Niscemi CL, nel corso della quale la Presidente ADAS modera la tavola rotonda tra i Sindaci del Coordinamento regionale NO MUOS e tiene una relazione, viene allestito un banchetto informativo sui danni da elettrosmog; 

Ottobre 2012: Catania Librino, la Presidente ADAS è relatrice all’incontro su “Rischi correlati alla esposizione a sostanze radioattive e vittime dell’uranio impoverito”;

Ottobre 2012: Palermo villa Filippina, ADAS partecipa all’evento “ Vivi sano”, sui corretti stili di vita e la sana alimentazione;

Ottobre/Dicembre 2012: Catania-Niscemi CL, ADAS partecipa a numerosi eventi NO MUOS per sensibilizzare sui danni derivanti dalla esposizione all’elettrosmog; 

Novembre 2012: Catania, Istituto Alberghiero "Karol Wojtyla", a.s. 2012/2013, progetto "InformaScuola", ADAS, nelle classi per operatore dei servizi di ristorazione, dà il via ad una serie di incontri sui corretti stili di vita, la sana alimentazione, le giuste metodiche di cottura e conservazione dei cibi;

Dicembre 2012: Palermo , ADAS incontra l’Assessore Regionale all’Ambiente e il Presidente della Commissione ARS Ambiente per parlare dei danni da elettrosmog .

 

Anno 2013

 

Gennaio 2013: Niscemi CL, IV Commissione Regionale ARS “Territorio ed Ambiente”, Assessore Regionale Territorio ed Ambiente, Comune di Niscemi , tavolo tecnico su MUOS ed antenne satellitari istallate nella  Riserva denominata “Sughereta” di Niscemi CL, ai lavori partecipa la Presidente ADAS in relazione alla valutazione della dannosità dei campi elettromagnetici;

Febbraio 2013:  Palermo Assemblea Regionale Siciliana, IV e VI Commissione ARS “Territorio e Ambiente” e “Salute”, tavolo tecnico per la valutazione del danno ambientale ed alla salute dell’ impianto MUOS e delle antenne satellitari, partecipa ai lavori la Presidente ADAS ;

Febbraio 2013: Caltagirone CT, la Presidente ADAS è relatrice al Convegno Rischi e danni alla salute conseguenti all'esposizione ai campi elettromagnetici, patrocinato dal Comune di Caltagiorone, dal Comune di Niscemi;

Febbraio 2013: Catania, Telecolor, la Presidente ADAS è ospite nella trasmissione  organizzata per celebrare la Giornata mondiale delle Malattie Rare, invitata per parlare delle patologie da danno ambientale e della condizione in cui vive chi ne è affetto

Marzo 2013: Caltagirone CT , Convitto INPDAP, la Presidente ADAS è relatrice al Convegno “Salute ed Ambiente: informazione e sensibilizzazione”, sui danni da elettrosmog ;

Marzo 2013: San Cono CT, la presidente ADAS è relatrice all’incontro su “Sistema  MUOS e impatto sul territorio”, organizzato con la partecipazione del Comune di Can Cono;

Marzo 2013: ADAS costituisce il Coordinamento Regione Veneto ed il Coordinamento Regione Emilia Romagna;

Marzo/ Aprile 2013: Palermo Assessorato alla Salute, la Presidente ADAS compone il tavolo tecnico regionale sulle malattie da danno ambientale insieme ai delegati dell’Assessore alla Salute dott.ssa Lucia Borsellino e alla Prof.ssa Teresa Mattina, responsabile del centro di riferimento regionale delle malattie rare e genetiche, coordinatrice del Comitato scientifico ADAS, all’esito dei lavori verrà approvato e sottoscritto un “Percorso diagnostico per la individuazione dei pazienti affetti dalla Sindrome della Sensibilità Chimica Multipla”; 

Maggio 2013: ADAS avvia un  servizio di consulenza online, grazie alla disponibilità di qualificati professionisti (avvocati, medici, esperti)

Aprile 2013: Catania, la Presidente dell’ADAS rilascia intervista alla emittente MedicalExcellence per illustrare i protocolli di ospedalizzazione relativi ai pazienti chimicamente sensibili e le linee guida per la diagnosi di sensibilità chimica multipla MCS;

Aprile 2013: Sortino SR Centro Diurno, ADAS incontra le associazioni di volontariato per parlare di  “Patologie conseguenti all’inquinamento ambientale” ;

Aprile 2013: ADAS costituisce il Coordinamento Regione Abruzzo;

Aprile 2013: Roma  Sala Gonzaga in Campidoglio, ADAS è tra gli organizzatori del Convegno nazionale “Emergenza malattie ambientali. Stato dell’arte diagnostico e terapeutico”;

Aprile 2013: Catania ADAS riunita in assemblea straordinaria approva il nuovo statuto con l’obiettivo di ottenere la iscrizione all’Anagrafe Unica delle ONLUS presso l’Ufficio Entrate, ancora una volta vengono scelte le forme dell’atto pubblico notarile;

Giugno 2013: ADAS costituisce il Coordinamento Regione Campania;

Ottobre 2013: l’Assessorato alla Salute della Regione Sicilia diffonde ufficialmente il percorso diagnostico-assistenziale per la MCS approvato dal Tavolo tecnico regionale di cui ha fatto parte la Presidente ADAS inviandolo a tutte le  Aziende Sanitarie ed Ospedaliere e agli IRCCS che operano nel territorio della Regione;

Novembre 2013: Catania-Palermo-Messina su iniziativa di ADAS viene avviata una rete informativa tra Medici di medicina generale e Pediatri di libera scelta per la diffusione del Percorso diagnostico Assessoriale sulla MCS;

Dicembre 2013: ADAS ottiene l’Iscrizione all’Anagrafe Unica delle ONLUS presso la Direzione dell’Ufficio Entrate Ministero delle Finanze;

Dicembre 2013: Catania la Presidente ADAS ONLUS avvia una serie di incontri con gli Assessori comunali all’ Ambiente, ai Servizi Sociali, alla Istruzione e con il Delegato del Sindaco per la salute Pubblica, con parlamentari di varie aree politiche e esponenti degli Ordini professionali;

Dicembre 2013. Catania Centro Fieristico “Le Ciminiere” ADAS ONLUS organizza l’ evento multimediale destinato alla raccolta fondi per progetti di ricerca “ Parole e Musica per la Ricerca…..Dona la tua Solidarietà” che registra la presenza delle Autorità cittadine, di alcuni parlamentari nazionali e regionali, di rappresentanti del mondo sindacale, dei vertii dell’ASP 3 e delle Aziende ospedaliere, presente la Prof.ssa Teresa Mattina, genetista, che ha partecipato ai lavori del tavolo tecnico regionale sulle malattie ambientali.

 

NOTA CONCLUSIVA

 

Nel corso degli anni 2010-2013  la Presidente di ADAS ONLUS, nel corso della ordinaria attività istituzionale, ha intrattenuto fitta corrispondenza ed effettuato conferenze telefoniche con il Ministero della Salute e della Solidarietà Sociale, con gli Assessorati alla Salute ed alla Solidarietà Sociale delle varie Regioni , con la Direzione generale e sanitaria di varie Aziende Ospedaliere, con liberi Ricercatori, con esponenti politici nazionali, regionali e locali, con Presidenti di altre Associazioni.  Citare qui tutte le numerose attività quotidianamente svolte renderebbe inutilmente prolisso  il bilancio sociale che si preferisce redigere in forma sintetica per dare risalto soprattutto ai risultati conseguiti. 

 

 

                                                         Avv. Maria Luisa Falcone, presidente ADAS